Accedi al sito
Serve aiuto?

Servizi

ORTODONZIA PREVENTIVA E INTERCETTIVA

L’ortodonzia preventiva ed intercettiva prevede trattamenti in età precoce, durante gli stadi più attivi della crescita dentale e dello scheletro cranio-facciale. Tali interventi sono finalizzati a rimuovere i fattori ritenuti responsabili delle malocclusioni dentarie e a ripristinare la crescita normale rendendo possibile un allineamento dentale corretto e funzionale.
Quando il paziente è giovane è più semplice rimuovere i fattori che sono all’origine delle malocclusioni, sfruttare le forze naturali della crescita e ottenere un profilo equilibrato prima dell’eruzione dei denti permanenti.
- I dispositivi ortodontici funzionali molto efficaci, riducono i tempi di cura (dai 6 ai 12 mesi) e - in alcuni casi - evitano l’utilizzo di altri dispositivi mobili o fissi.
- Sono preformati, in materiale plastico morbido, costruiti rispettando rigorosamente le chiavi fondamentali di un’occlusione funzionale e adatti a svolgere sia un’azione scheletrica che dentale.
- Agiscono contemporaneamente su entrambe le arcate dentali (superiore ed inferiore) e tale simultaneità rende più breve la durata del trattamento e più stabile la correzione.

Non sostituiscono apparecchi ortodontici fissi, pur tuttavia risolvono in un’alta percentuale problematiche in modo rapido e funzionale con una minima collaborazione del paziente (2-4 ore giornaliere di  esercizio attivo più utilizzo passivo la notte).

I dispositivi possono essere utilizzati anche oltre i 12 anni, tenendo però presente che più l’età è avanzata più sono risolvibili solo problemi strettamente dentali e non scheletrici. 
L’utilizzo corretto e continuo dà luogo ad una correzione estremamente rapida grazie ad un aumento della circolazione sanguigna data dal movimento masticatorio.

Questo tipo di correzione è normalmente quattro volte più veloce della correzione ottenuta con gli apparecchi fissi tradizionali.
I dispositivi ortodontici sono anche efficace per il trattamento di malocclusioni in fase di dentizione mista. È ideato per correggere abitudini viziate, quali improprie posizioni della lingua in fase di riposo, deglutizione atipica, suzione del pollice, fattori legati alla dislessia, responsabili di open-bite, cross-bites ed eccessivi overjet.

L’utilizzo di tali dispositivi aumenta l'efficacia di un L'eventuale trattamento ortodontico successivo, studiati per soddisfare le esigenze cliniche più sofisticate del settore e per garantire il massimo comfort ai pazienti, senza modificare il loro stile di vita.